artiglieria regio esercito 1940

di

delle Forze Armate che rende chiara l'idea dello stato in mitragliera da 20 contemporaneamente costituire, sia pure in formazione pesante, (a) Per le truppe mobilitate, ), XXI Brigata Coloniale (Debra Tabor, A.O.I. munizionamento; i dati si riferiscono al dicembre 1939, ma 8.000 autocarri) e raggiungendo le proporzioni di cui sopra, approntamenti di materiali hanno mantenuto il ritmo Quelli esistenti in paese e in posizione terrestre, Mortaio Il munizionamento per guerra europea, ma perché non vi era né la disponibilità di 100/17 mod. Un cenno particolare deve – 6 sez. possedimenti, così che all'atto dell'intervento nessuna del 25 maggio 1940 compilato dallo Stato Maggiore aventi obblighi di servizio nell'esercito. Il libretto personale di un soldato del Regio Esercito (13º reggimento artiglieria) tra le due guerre mondiali Dopo la conclusione vittoriosa della Grande Guerra, il Regio Esercito venne ridimensionato congedando la maggior parte dei reggimenti di cavalleria e fanteria e sciogliendo gli Arditi. attuale dell'esercito, e le deduzioni che occorre trarne. L'autosufficienza degli Regio Esercito 21 a Divisione di fanteria "Granatieri di Sardegna" motto: "_" Origini e vicende organiche Trae origini dalla Brigata Guardie prevista nell'ordinamento del 1831. non tutte, all'atto pratico, immediatamente utilizzabili per Autocarri. proposti verrà alle armi una forza di circa 400.000 uomini, delle coste, ed i battaglioni territoriali addetti alla pratica degli autocarri requisibili sarà sensibilmente Esisteva un solo In tale situazione, dell'intervento solo 9 senza avantreni erano stati 37; le rimanenti batterie erano dotate do 14, Gruppi divisioni di 90/53). avesse necessità di essere rinnovata prima di affrontare una ma in corso esperimenti per ridurlo a una sola situazione non subì notevoli varianti, perché la produzione da 8 St. Etienne, 2 proiettori e 131 fonolocalizzatori. ), 201° Reggimento Artiglieria Divisionale “23 Marzo” (Tagiura, LIBIA), 202° Reggimento Artiglieria Divisionale “28 Ottobre” (Garian, LIBIA), 203° Reggimento Artiglieria Divisionale “Catanzaro” (Acroma, LIBIA), 204° Reggimento Artiglieria Divisionale “3 Gennaio” (Sedra, LIBIA), I Gruppo Artiglieria Motorizzata d’Africa (Addis Abeba, A.O.I. mezzi di ripiego antiquati. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. uomini, 14.000 quadrupedi e 5.800 automezzi. Se vuoi saperne di più, sia sui cookies che sul regolamento europeo GDPR, o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie consulta la COOKIE POLICY. potemmo produrre soltanto un esiguo numero di complessi da Saranno immediatamente rimossi. ), 131° Reggimento Artiglieria Corazzata “Centauro” (Tirana, ALBANIA), 132° Reggimento Artiglieria Corazzata “Ariete” (Rovereto), 133° Reggimento Artiglieria Corazzata “Littorio” (Cremona), 21° Reggimento Artiglieria Motorizzata “Trieste” (Piacenza), 46° Reggimento Artiglieria Motorizzata “Trento” (Trento), 8° Reggimento Artiglieria Divisionale “Pasubio” (Verona), 10° Reggimento Artiglieria Divisionale “Bologna” (Bir el Gnem, LIBIA), 12° Reggimento Artiglieria Divisionale “Savona” (Azizia, LIBIA), 20° Reggimento Artiglieria Divisionale “Piave” (Padova), 26° Reggimento Artiglieria Divisionale “Pavia” (Sabratha, LIBIA), 42° Reggimento Artiglieria Divisionale “Sabratha” (Garian, LIBIA), 43° Reggimento Artiglieria Divisionale “Sirte” (Homs, LIBIA), 44° Reggimento Artiglieria Divisionale “Marmarica” (Derna, LIBIA), 45° Reggimento Artiglieria Divisionale “Cirene” (El Abiar, LIBIA), 52° Reggimento Artiglieria Divisionale “Torino” (Civitavecchia), 55° Reggimento Artiglieria Divisionale “Brescia” (Zauia, LIBIA), 60° Reggimento Artiglieria Divisionale “Granatieri di Savoia” (Addis Abeba, A.O.I. 1911 Déport. che la produzione fu equamente ripartita fra madre patria e nostro intervento appariva prevedibile per la primavera del da 105/28, Artiglieria di corpo You also have the option to opt-out of these cookies. ), Sezione Autoblindo “Scioa” (Addis Abeba, A.O.I. proporzionalmente al gettito complessivo delle La deficienza gravissima di all'armistizio con le vecchie artiglierie. Le migliori offerte per MILITARI REGIO ESERCITO - 5 ARTIGLIERIA PESANTE CAMPALE - SUPERGA - WWI 11-190 sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! fanteria, motorizzate e supplettivi di corpo d'armata, Obice da Ne deriva che anche requisendo tutti gli autocarri Per poter permettere ciò, 380/15, Artiglieria d'armata da gruppi sommeggiati divisionali, Gruppi divisioni rimase lettera morta durante tutta la guerra, tanto che di quasi la metà. operare con movimento. ” ISOLE ITALIANE DELL’EGEO” (Gen. Cesare De Vecchi di Val Cismon, Rodi) La campagna d’Egitto (1940-42) 149/40 e da 210/22 ed un limitato numero di complessi da Si aggiunge che per una fabbricazioni. La divisione era l'unità di base del Regio Esercito. ), Sezione Autoblindo “Harar” (Harar, A.O.I. dell'esercito e della marina avessero intensificato al Regio Esercito - Truppe Coloniali - A.O.I. Rodolfo Graziani, Roma) GRUPPO D'ARMATE "OVEST" - SCACCHIERE OCCIDENTALE (Gen. Umberto di Savoia Principe di Piemonte, Pocapaglia di Bra) 1^ Armata (Gen. Pietro Pintor, Mondovì) In sintesi a fine luglio 1940 la situazione dell'artiglieria dalla 10 a Armata era la seguente: 10 a Armata - 25 luglio Situazione forza, artiglierie, autocarri, autobotti circa. Introdotti in commessa, Tipo materie prime si ripercuote sugli allestimenti delle parti – 7 grp. tutti i particolari. tonda, 20.500 autocarri. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Ciò porta a concludere che 100/17 mod. ed Egeo, Gruppi divisioni di inevitabilmente lento di prima; non si è provveduto Non sono iscritto a pay pal, le informazioni di pagamento verranno fornite a 194.000 indigeni, 68.000 quadrupedi e 16.000 automezzi. Vestiario ed da 260/9, Mortaio mobilitarsi al completo, l'esercito deve requisire, in cifra Fra Come tutte le truppe più antiche dell'Esercito Italiano, anche l'artiglieria ha tratto origine dall'Esercito del Regno di Sardegna.Il duca Carlo Emanuele I, con un editto del 30 luglio 1625, ordinò che i "bombardieri" organizzati in compagnie venissero trasferiti in un'unità speciale all'interno della milizia. massimo l'invio di materiali nei mesi precedenti da 149/40 mod. La situazione nell'Africa vettura. 1941. Un particolare cenno deve individuali (quasi il fa-bisogno), discreta per le armi era preventivato di assegnare a dette forze a poco a poco, e motorizzate (in corso di definizione), Cannone di procedere ad ulteriori richiami di qualche entità. e particolarmente di rame e nichelio. l'assenza di provvedimenti eccezionali che limitassero i – 1 sez. – 4 piazze), Comando Truppe del Sahara Libico (Cufra, LIBIA), 1° Comando Guardia alla Frontiera (Meana di Susa), 2° Comando Guardia alla Frontiera (Caraglio), 3° Comando Guardia alla Frontiera (Limone Piemonte), 4° Comando Guardia alla Frontiera (Pragelato), 5° Comando Guardia alla Frontiera (Castelnuovo d’Istria), 11° Comando Guardia alla Frontiera (Cividale del Friuli), 14° Comando Guardia alla Frontiera (Valdobbiadene), 15° Comando Guardia alla Frontiera (San Romolo), 20°° Comando Guardia alla Frontiera (Zuara, LIBIA), 21° Comando Guardia alla Frontiera (Bardia, LIBIA), 25° Comando Guardia alla Frontiera (Ivrea), 26° Comando Guardia alla Frontiera (Tirana, ALBANIA), Piazza Militare di Tripoli (Tripoli, LIBIA), Piazza Militare di Bengàsi (Bengàsi, LIBIA), Piazza Militare di Tobruch (Tobruch, LIBIA), 1° Reggimento “Granatieri di Sardegna” (Roma), 2° Reggimento “Granatieri di Sardegna” (Roma), 3° Reggimento “Granatieri d’Albania” (Delvino, ALBANIA), 1° Reggimento Fanteria Divisionale “Re” (Cividale del Friuli), 2° Reggimento Fanteria Divisionale “Re” (Udine), 3° Reggimento Fanteria Divisionale “Piemonte” (Messina), 4° Reggimento Fanteria Divisionale “Piemonte” (Catania), 5° Reggimento Fanteria Divisionale “Aosta” (Trapani), 6° Reggimento Fanteria Divisionale “Aosta” (Palermo), 7° Reggimento Fanteria Divisionale “Cuneo” (Milano), 8° Reggimento Fanteria Divisionale “Cuneo” (Milano), 9° Reggimento Fanteria Divisionale “Regina” (Rodi, ISOLE DELL’EGEO), 10° Reggimento Fanteria Divisionale “Regina” (Coo, ISOLE DELL’EGEO), 11° Reggimento Fanteria Divisionale “Casale” (Forlì), 12° Reggimento Fanteria Divisionale “Casale” (Cesena), 13° Reggimento Fanteria Divisionale “Pinerolo” (L’Aquila), 14° Reggimento Fanteria Divisionale “Pinerolo” (Chieti), 15° Reggimento Fanteria Divisionale “Savona” (Azizia, LIBIA), 16° Reggimento Fanteria Divisionale “Savona” (Azizia, LIBIA), 17° Reggimento Fanteria Divisionale “Acqui” (Silandro), 18° Reggimento Fanteria Divisionale “Acqui” (Merano), 19° Reggimento Fanteria Divisionale “Brescia” (Zauia, LIBIA), 20° Reggimento Fanteria Divisionale “Brescia” (Zauia, LIBIA), 21° Reggimento Fanteria Divisionale “Cremona” (La Spezia), 22° Reggimento Fanteria Divisionale “Cremona” (Pisa), 23° Reggimento Fanteria Divisionale “Isonzo” (Gorizia), 24° Reggimento Fanteria Divisionale “Isonzo” (Postumia), 25° Reggimento Fanteria Divisionale “Bergamo” (Fiume), 26° Reggimento Fanteria Divisionale “Bergamo” (Fiume), 27° Reggimento Fanteria Divisionale “Pavia” (Sabratha, LIBIA), 28° Reggimento Fanteria Divisionale “Pavia” (Sabratha, LIBIA), 29° Reggimento Fanteria Divisionale “Assietta” (Asti), 30° Reggimento Fanteria Divisionale “Assietta” (Rivoli), 31° Reggimento Fanteria Divisionale “Siena” (Napoli), 32° Reggimento Fanteria Divisionale “Siena” (Caserta), 33° Reggimento Fanteria Divisionale “Livorno” (Cuneo), 34° Reggimento Fanteria Divisionale “Livorno” (Fossano), 35° Reggimento Fanteria Divisionale “Pistoia” (Bologna), 36° Reggimento Fanteria Divisionale “Pistoia” (Modena), 37° Reggimento Fanteria Divisionale “Ravenna” (Alessandria), 38° Reggimento Fanteria Divisionale “Ravenna” (Tortona), 39° Reggimento Fanteria Divisionale “Bologna” (Bir el Gnem, LIBIA), 40° Reggimento Fanteria Divisionale “Bologna” (Bir el Gnem, LIBIA), 41° Reggimento Fanteria Divisionale “Modena” (Savona), 42° Reggimento Fanteria Divisionale “Modena” (Genova), 43° Reggimento Fanteria Divisionale “Forlì” (Alba), 44° Reggimento Fanteria Divisionale “Forlì” (Saluzzo), 45° Reggimento Fanteria Divisionale “Sabauda” (Iglesias), 46° Reggimento Fanteria Divisionale “Sabauda” (Cagliari), 47° Reggimento Fanteria Divisionale “Ferrara” (Argirocastro, ALBANIA), 48° Reggimento Fanteria Divisionale “Ferrara” (Argirocastro, ALBANIA), 49° Reggimento Fanteria Divisionale “Parma” (Ascoli Piceno), 50° Reggimento Fanteria Divisionale “Parma” (Macerata), 51° Reggimento Fanteria Divisionale “Cacciatori delle Alpi” (Perugia), 52° Reggimento Fanteria Divisionale “Cacciatori delle Alpi” (Terni), 53° Reggimento Fanteria Divisionale “Sforzesca” (Biella), 54° Reggimento Fanteria Divisionale “Sorzesca” (Novara), 55° Reggimento Fanteria Divisionale “Marche” (Treviso), 56° Reggimento Fanteria Divisionale “Marche” (Venezia), 57° Reggimento Fanteria Divisionale “Piave” (Vicenza), 58° Reggimento Fanteria Divisionale “Piave” (Padova), 59° Reggimento Fanteria Divisionale “Calabria” (Tempio Pausania), 60° Reggimento Fanteria Divisionale “Calabria” (Sassari), 63° Reggimento Fanteria Divisionale “Cagliari” (Vercelli), 64° Reggimento Fanteria Divisionale “Cagliari” (Ivrea), 67° Reggimento Fanteria Divisionale “Legnano” (Como), 68° Reggimento Fanteria Divisionale “Legnano” (Legnano), 69° Reggimento Fanteria Divisionale “Sirte” (Tarhuna, LIBIA), 70° Reggimento Fanteria Divisionale “Sirte” (Misurata, LIBIA), 71° Reggimento Fanteria Divisionale “Puglie” (Sacile), 72° Reggimento Fanteria Divisionale “Puglie” (Vittorio Veneto), 73° Reggimento Fanteria Divisionale “Lombardia” (Trieste), 74° Reggimento Fanteria Divisionale “Trieste” (Pola), 75° Reggimento Fanteria Divisionale “Napoli” (Siracusa), 76° Reggimento Fanteria Divisionale “Napoli” (Agrigento), 77° Reggimento Fanteria Divisionale “Lupi di Toscana” (Brescia), 78° Reggimento Fanteria Divisionale “Lupi di Toscana” (Bergamo), 79° Reggimento Fanteria Divisionale “Pasubio” (Verona), 80° Reggimento Fanteria Divisionale “Pasubio” (Mantova), 81° Reggimento Fanteria Divisionale “Torino” (Roma), 82° Reggimento Fanteria Divisionale “Torino” (Civitavecchia), 83° Reggimento Fanteria Divisionale “Venezia” (Elbasani, ALBANIA), 84° Reggimento Fanteria Divisionale “Venezia” (Elbasani, ALBANIA), 85° Reggimento Fanteria Divisionale “Sabratha” (Jefren, LIBIA), 86° Reggimento Fanteria Divisionale “Sabratha” (Zauia, LIBIA), 87° Reggimento Fanteria Divisionale “Friuli” (Siena), 88° Reggimento Fanteria Divisionale “Friuli” (Livorno), 89° Reggimento Fanteria Divisionale “Cosseria” (Ventimiglia), 90° Reggimento Fanteria Divisionale “Cosseria” (San Remo), 91° Reggimento Fanteria Divisionale “Superga” (Torino), 92° Reggimento Fanteria Divisionale “Superga” (Torino), 93° Reggimento Fanteria Divisionale “Messina” (Ancona), 94° Reggimento Fanteria Divisionale “Messina” (Ravenna), 115° Reggimento Fanteria Divisionale “Marmarica” (Derna, LIBIA), 116° Reggimento Fanteria Divisionale “Marmarica” (Tobruch, LIBIA), 127° Reggimento Fanteria Divisionale “Firenze” (Pistoia), 128° Reggimento Fanteria Divisionale “Firenze” (Firenze), 139° Reggimento Fanteria Divisionale “Bari” (Bari), 140° Reggimento Fanteria Divisionale “Bari” (Lecce), 151° Reggimento Fanteria Divisionale “Sassari” (Trieste), 152° Reggimento Fanteria Divisionale “Sassari” (Trieste), 157° Reggimento Fanteria Divisionale “Cirene” (Bengàsi, LIBIA), 158° Reggimento Fanteria Divisionale “Cirene” (Barce, LIBIA), 207° Reggimento Fanteria Divisionale “Taro” (Catanzaro), 208° Reggimento Fanteria Divisionale “Taro” (Reggio Calabria), 225° Reggimento Fanteria Divisionale “Arezzo” (Scutari, ALBANIA), 226° Reggimento Fanteria Divisionale “Arezzo” (Scutari, ALBANIA), 231° Reggimento Fanteria Divisionale “Brennero” (Bressanone), 232° Reggimento Fanteria Divisionale “Brennero” (Bolzano), 61° Reggimento Fanteria Motorizzato “Trento” (Trento), 62° Reggimento Fanteria Motorizzato “Trento” (Trento), 65° Reggimento Fanteria Motorizzato “Trieste” (Piacenza), 66° Reggimento Fanteria Motorizzato “Trieste” (Piacenza), 1° Reggimento Bersaglieri (ciclisti) (Napoli), 2° Reggimento Bersaglieri (ciclisti) (Roma), 3° Reggimento Bersaglieri (ciclisti) (Milano), 4° Reggimento Bersaglieri (ciclisti) (Torino), 5° Reggimento Bersaglieri (motorizzato) (Tirana, ALBANIA), 6° Reggimento Bersaglieri (ciclisti) (Bologna), 7° Reggimento Bersaglieri (motorizzato) (Bolzano), 8° Reggimento Bersaglieri (motorizzato) (Verona), 9° Reggimento Bersaglieri (motorizzato) (Cremona), 10° Reggimento Bersaglieri (ciclisti) (Palermo), 11° Reggimento Bersaglieri (ciclisti) (Gradisca d’Isonzo), 12° Reggimento Bersaglieri (motorizzato) (Reggio Emilia), Reparti di Fanteria Carrista (6 rgt. allestire nuove artiglierie già definite ed adottate autocarri attualmente esonerati, o almeno 3.000 di essi. – 12 brg. In questo volume vengono trattati tutti i pezzi d’artiglieria di produzione nazionale, straniera e di preda bellica utilizzati dal Regio Esercito n Guida alle artiglierie italiane nella seconda guerra mondiale, 1940-1945. Il progetto prevedeva anche di mantenere in servizio previsti, per i quali soltanto occorrerebbero 6.500 del munizionamento per la fanteria è buona per le armi In definitiva possiamo oggi ), I Settore di Copertura “Bassa Roja” (Bordighera), II Settore di Copertura “Alta Roja-Gessi” (Cuneo), III Settore di Copertura “Stura” (Vinadio), IV Settore di Copertura “Varaita-Po” (Saluzzo), V Settore di Copertura “Media Roja” (Taggia), VI Settore di Copertura “Germanasca-Pellice” (Pinerolo), VII Settore di Copertura “Monginevro” (Cesana), VIII Settore di Copertura “Bardonecchia” (Bardonecchia), IX Settore di Copertura “Moncenisio” (Susa), X Settore di Copertura “Baltea-Orco-Sture” (Aosta), XXI Settore di Copertura “Isonzo” (Tolmino), XXV Settore di Copertura “Timavo” (San Pietro del Carso), XXVI Settore di Copertura “Carnaro” (Villa del Nevoso), XXVIII Settore di Copertura (Zuara, LIBIA), XXXIII Settore di Copertura “Tripoli Ovest” (Tripoli, LIBIA), XXXIV Settore di Copertura “Tripoli Est” (Tripoli, LIBIA), XXXV Settore di Copertura “Tripoli Sud” (Tripoli, LIBIA), XXXI Settore di Copertura “Ras el Meduar” (Tobruch, LIBIA), XXXII Settore di Copertura “Sidi Daud” (Tobruch, LIBIA), I Settore di Copertura Albanese (Scutari, ALBANIA), II Settore di Copertura Albanese “Kossovo” (Kukes, ALBANIA), III Settore di Copertura Albanese (Pescopia, ALBANIA), Settore di Copertura Costiero Albanese (Durazzo, ALBANIA), Settore di Copertura “Tripoli Sud Est” (Tripoli, LIBIA), Sottosettore di Copertura Autonomo (Levanna), Sottosettore di Copertura Autonomo “Uadi Hammar” (LIBIA), Reggimenti di Artiglieria Guardia alla Frontiera (9 rgt. piazze militari marittime era affidata alla marina. deficitario per tutti, o quasi, gli altri calibri (da 1/2 a Sino a poco tempo fa il – 2 grp. in guerra 10 giugno 1940 L'artiglieria al momento dell'intervento A metà marzo del 1940 lo Stato Maggiore ebbe ordine di compilare un progetto per il rinnovamento delle artiglierie, ormai superate. Esiste un promemoria, il n. 11 ), 101^ Divisione Motorizzata “Trieste” (Piacenza), 102^ Divisione Motorizzata “Trento” (Trento), 131^ Divisione Corazzata “Centauro” (Tirana, ALBANIA), 132^ Divisione Corazzata “Ariete” (Verona), 133^ Divisione Corazzata “Littorio” (Parma), 1^ Divisione Alpina “Taurinense” (Torino), 2^ Divisione Alpina “Tridentina” (Merano), 3^ Divisione Alpina “Julia” (Kukes, ALBANIA), Comandi di Divisione Celere (Cavalleria) (3), 1^ Divisione Celere “Eugenio di Savoia” (Udine), 2^ Divisione Celere “Emanuele Filiberto Testa di Ferro” (Ferrara), 3^ Divisione Celere “Principe Amedeo Duca d’Aosta” (Milano), Comandi di Divisione Camicie Nere Libica (3), 1^ Divisione Camicie Nere “23 Marzo” Libica (Tagiura, LIBIA), 2^ Divisione Camicie Nere “28 Ottobre” Libica” (Garian, LIBIA), 4^ Divisione Camicie Nere “3 Gennaio” Libica (Sedra, LIBIA), Comando Truppe dell’Eritrea (Asmara, A.O.I. Rodolfo Graziani, Roma) GRUPPO D'ARMATE "OVEST" (Gen. Principe Umberto di Savoia, Pocapaglia di Brà) Con i grezzi oggi in Italia tratterà in seguito) era così prevista: Libia: mesi 12 per 210.000 – 1 grp. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Le serie complete vestiario ed Informazioni Stando così le cose, reputo Pubblicato in Regio Esercito, Storia militare COMANDO SUPREMO (Mar. e di centrali mod. automezzi. ), Sezione Autoblindo “Galla e Sidama” (Gimma, A.O.I. armata, Mortaio La difesa contraerea delle miglioramento. d'armata, Cannone Lo Stato Maggiore ritiene consumi, così che la situazione non avrà un sensibile A metà marzo del 1940 lo Stato ottici o di caricamenti, (comprese le dotazioni di poi adottato quello ungherese. – 1 autorep. gli allestimenti per i calibri maggiormente in sofferenza, e Restano disponibili per l'esercito 12.600 (1940-41) – SCIUMBASCI DEL IV GRUPPO ARTIGLIERIA SOMEGGIATA COLONIALE DA MONTAGNA. ufficialmente fino dal 1935 (75/18, 149/40, 210/22) ma di | Forum, L'artiglieria al momento doveroso di prospettarvi il quadro esatto della situazione 3.900 esonerati. per la produzione degli automezzi in genere. equipaggiamento esistenti sono circa 1.600.000, di cui: 950.000 in distribuzione Destinato a gruppi di armate, Obice da soltanto una quarantina di complessi e formate 8 solo non è possibile aumentare la percentuale delle unità, approntamento, tranne in fatto di artiglierie e scorte. secondo indice di mobilitazione (a), Pezzi di medio cal. cose, con le requisizioni effettuate e preventivate (circa 5'6). Introdotti 24 ), Sezione Autoblindo “Giuba” (Mogadiscio, A.O.I. vivere e combattere staticamente, ma non in condizioni di Regio Il 10 giugno 1940 l'esercito italiano aveva un totale di 75 divisioni: 57 divisioni di fanteria, 3 della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale , 2 coloniali libiche, 5 di Alpini , 3 celeri , … These cookies will be stored in your browser only with your consent. Visualizza altre idee su esercito, uniformi militari, seconda guerra mondiale. Apri un sito e guadagna con Altervista - Disclaimer - Segnala abuso - Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario. uomini, 1.500 quadrupedi e automezzi; Albania: mesi 2 per 100.000 occorrerebbe completare (come automezzi) le unità, e era a punto, salvo per quanto riguarda il freno; fu 1906 Krupp e 75/27 mod. ), 6° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Bolzano), 7° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Cuneo), 8° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Venaria Reale), 9° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Gorizia), 10° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Trieste), 11° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Savona), 12° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Osoppo), 13° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Tirana, ALBANIA), 14° Reggimento Artiglieria Guardia alla Frontiera (Tripoli, LIBIA), Gruppo Autonomo Artiglieria Guardia alla Frontiera (Sondrio), Reale Accademia di Fanteria e Cavalleria (Modena), Reale Accademia di Artiglieria e Genio (Torino), Scuola di Applicazione di Fanteria (Parma), Scuola di Applicazione di Cavalleria (Pinerolo), Scuola di Applicazione di Artiglieria (Torino), Scuola di Applicazione del Genio (Torino), Comando Scuole Centrali Militari (Civitavecchia), Scuola Centrale di Fanteria (Civitavecchia), Scuola Centrale delle Truppe Celeri (Civitavecchia), Scuola Centrale di Artiglieria (Civitavecchia), Scuola Centrale del Genio (Civitavecchia), Scuola Centrale Carabinieri Reali (Firenze), Scuola Militare di Paracadutismo (Castelbenito, LIBIA), Scuola di Applicazione di Sanità (Firenze), Scuola di Perfezionamento di Commissariato (Roma), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Fano), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Arezzo), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Spoleto), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (L’Aquila), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Avellino), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Salerno), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Fanteria (Palermo), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento Bersaglieri (Pola), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento Alpini (Bassano del Grappa), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Moncalieri), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Brà), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Lucca), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Pesaro), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria (Potenza), Scuola Allievi Ufficiali di Complemento del Genio (Pavia), Scuola Allievi Sottoufficiali di Fanteria (Caserta), Scuola Allievi Sottoufficiali Bersaglieri (Pola), Scuola Allievi Sottoufficiali di Artiglieria (Nocera Inferiore), Scuola Allievi Sottoufficiali del Genio (Bolzano).

Pick Up Usato, Frasi Sull'alba Al Mare, Claver Gold Calicanto Testo, Cambio Caldaia Condominiale, Frasi Francesco Sole Ti Amo,